diritti

Referendum Costituzionale 2016: voto Sì, ma ho vergogna di dirlo

Avete letto bene, Voto Sì perché ho studiato la riforma articolo per articolo e sono convinto che dia slancio all'Italia, con tempi certi alle approvazioni delle leggi, con addirittura una maggiore rappresentatività del popolo attraverso il voto referendario e il nuovo Senato e, soprattutto, perché ridefinisce i poteri dati alle Regioni con la riforma del 2001, riducendo la burocrazia e la differenza sociale tra nord e sud. Cosa non mi piace: la legge elettorale (anche se non c'entra nulla con la riforma) e lo statuto delle opposizioni, ma non vale la pena bloccare questa buona riforma per così poco. Ecco i miei perché e, soprattutto, ecco il perché, fin quando non ho letto di sana pianta tutta la riforma, ho avuto il timore di dichiarare il mio voto.
(altro…)

Di Graziano Altieri, fa
diritti

Unioni Civili: ddl Cirinnà come apartheid?

In Italia si approverà a breve una legge sulle Unioni Civili che non solo è vecchia, ma che non risolve affatto la questione della discriminazione delle coppie di persone dello stesso sesso. Si prevede la creazione di un nuovo istituto, parallelo al matrimonio, ma con meno diritti, costringendo, inoltre, il legislatore futuro a mettere in discussione la legge ogni qual volta che si approvi una nuova norma sul tema. Voglio fare una provocazione: secondo voi il ddl Cirinnà ricorda per alcuni aspetti l'apartheid?
(altro…)

Di Graziano Altieri, fa
diritti

Abbandono animali: #chièlabestia

60 mila amici a 4 zampe abbandonati durante il periodo estivo: il cane è un supporto tanto quanto una responsabilità. Devi stare a fianco lui, perché lui farebbe lo stesso per te, prendendotene cura, educandolo, dandogli cibo sano e spendendo un sacco di soldi per vaccini e toiletta. Se non ne sei capace: NON PRENDERE UN CANE! #chièlabestia?
(altro…)

Di Graziano Altieri, fa
diritti

Suicidio assistito ed eutanasia: tabù da sfatare

Meglio la morte che una vita amara, il riposo eterno che una malattia cronica.” (La Bibbia, Siracide 30,17) dance-of-death-155976_1280Avrei potuto finire l’articolo con questa citazione, che la dice lunga sull’ipocrisia della Chiesa Cattolica; avrei potuto parlare dello strazio delle famiglie dei malati cronici, della frustrazione di queste persone che vivono una vita ingiusta e mortificante; avrei potuto trattare tanti aspetti di un tema al quale tengo moltissimo, ma è così delicato che mi ha fatto posticipare più e più volte la pubblicazione di questo articolo. Ho preferito, anche per non rischiare di offendere o di cadere nella banalità, fare una riflessione e una critica sulla situazione italiana non solo su di un tema timido qual è quello dell’eutanasia, ma anche su un argomento che, almeno in Italia, si ha molta paura nel trattare: il suicidio assistito.
(altro…)

Di Graziano Altieri, fa
Generale

Nuova grafica, nuovo blog!

Nuova veste grafica, stesso progetto, ma con diverse pretese. Il nuovo blog avrà una visione più pragmatica, sarà sempre più correlato virtualmente con il mio CV e avrà contenuti più eterogenei. Una idea nata da una nuova visione della realtà del mondo lavorativo.
(altro…)

Di Graziano Altieri, fa
Cooperazione

[Pubblicazione] Vaccino Ebola: le azioni della comunità internazionale

Guinea, Liberia e Sierra Leone, l’attuale stima dei casi di morte e di contagio secondo l’OMS ha fatto segnare cifre molto elevate, rispettivamente oltre la decina e la ventina di migliaia. Numeri destinati a crescere, che hanno allarmato la comunità internazionale già dall’agosto del 2014. Attraverso numerosi forum, l’OMS, i Paesi africani e le organizzazioni no-profit di settore, stanno cercando un rimedio alla malattia tramite lo sviluppo di numerosi vaccini. In questo breve articolo cercheremo di fare il punto sulla situazione dello sviluppo dei vaccini, presentando i dati relativi all’impegno presente e futuro degli attori internazionali coinvolti. (altro…)

Di Graziano Altieri, fa