diritti

Referendum Costituzionale 2016: voto Sì, ma ho vergogna di dirlo

Avete letto bene, Voto Sì perché ho studiato la riforma articolo per articolo e sono convinto che dia slancio all’Italia, con tempi certi alle approvazioni delle leggi, con addirittura una maggiore rappresentatività del popolo attraverso il voto referendario e il nuovo Senato e, soprattutto, perché ridefinisce i poteri dati alle Regioni con la riforma del 2001, riducendo la burocrazia e la differenza sociale tra nord e sud.
Cosa non mi piace: la legge elettorale (anche se non c’entra nulla con la riforma) e lo statuto delle opposizioni, ma non vale la pena bloccare questa buona riforma per così poco. Ecco i miei perché e, soprattutto, ecco il perché, fin quando non ho letto di sana pianta tutta la riforma, ho avuto il timore di dichiarare il mio voto.

(altro…)

Generale

Non è tempo di pronostici

No, non è proprio il tempo di pronostici, né tanto meno di buoni propositi o addirittura di tirar le somme sull’anno appena concluso: questo 2014 per me finirà a metà Marzo, dopo la laurea, quando probabilmente non avrò più nulla da fare se non impegnarmi per la ricerca del lavoro e riallacciare i rapporti con molti amici.
(altro…)

Generale

Un giorno sarò un tecnico dell’emergenza

gisNon tutti lo sanno, ma da quando ho mollato Astrofica per intraprendere gli studi a Scienze Politiche, conservo un sogno nel cassetto: fare un lavoro tecnico, ma dinamico!

Devo ammettere che la mia facoltà mi ha lasciato tanto, ma mi ha fatto sentire spesso molto insoddisfatto.
Per carità, chi è una persona curiosa come me trova pane per i suoi denti a Scienze Politiche, ma il fatto di non avere in molte discipline una sola risposta su uno studio specifico, ma piuttosto molteplici interpretazioni, è sempre stata una cosa che mi ha fatto impazzire! Sono schematico e solo materie tecniche mi danno grandi soddisfazioni! (altro…)