diritti

Unioni Civili: ddl Cirinnà come apartheid?

In Italia si approverà a breve una legge sulle Unioni Civili che non solo è vecchia, ma che non risolve affatto la questione della discriminazione delle coppie di persone dello stesso sesso. Si prevede la creazione di un nuovo istituto, parallelo al matrimonio, ma con meno diritti, costringendo, inoltre, il legislatore futuro a mettere in discussione la legge ogni qual volta che si approvi una nuova norma sul tema. Voglio fare una provocazione: secondo voi il ddl Cirinnà ricorda per alcuni aspetti l'apartheid?
(altro…)

Di Graziano Altieri, fa