Abbandono animali: #chièlabestia

60 mila amici a 4 zampe abbandonati durante il periodo estivo: il cane è un supporto tanto quanto una responsabilità. Devi stare a fianco lui, perché lui farebbe lo stesso per te, prendendotene cura, educandolo, dandogli cibo sano e spendendo un sacco di soldi per vaccini e toiletta. Se non ne sei capace: NON PRENDERE UN CANE! #chièlabestia?

Guardante questo video:

è della campagna “Chi è la bestia?” contro l’abbandono dei cani durante le vacanze estive, organizzata dall’associazione Animalisti Italiani OnlusUn video toccante e tristemente vero!

Secondo l’associazione, i cani abbandonati durante il periodo estivo sono all’incirca 60.000. Un numero che chiamare scandaloso è poco! 60 mila cani, abbandonati da altrettanti 60 mila padroni che meritano la galera!

La legge italiana parla chiaro, il massimo della pena è di 10 anni di carcere, ma questo non deve essere l’unico deterrente: se abbandoni un cane, oltre ad essere un delinquente, sei un vigliacco!

dog-589002_1280Mi chiedo spesso come si possa prendere in affidamento un animale con così tanta leggerezza, senza tenere in considerazione che, oltre a fare coccole e compagnia, è un essere che soffre e vive proprio come noi.

Se abbandoni un cane, oltre ad essere un delinquente, sei un vigliacco! #chièlabestia? Condividi il Tweet

Un cane è per sempre e ti condiziona la vita quasi quanto ad un bambino per almeno 15-18 anni. È la persona che ti starà accanto in ogni momento, bello e brutto. Che scondinzola al tuo rientro a casa, che ti fa le feste e che sarebbe pronto a dare la sua vita per te.
Il cane, inoltre, piangerà se manchi, abbaierà all’impazzata, ti rovinerà i mobili, vomiterà a casa, starà male di salute e tu, padrone, devi stare lì a fianco lui, perché lui farebbe lo stesso per te, prendendotene cura, educandolo, dandogli cibo sano e spendendo un sacco di soldi per vaccini e toiletta.

Il cane, insomma, condizionerà una buona parte della tua vita, vacanza compresa! Se sei incapace o impossibilitato dal prendersi questa responsabilità, non farlo!

dog-787067_1280

Detto questo, il mio invito a tutti è quello di denunciare se vedete un abbandono, se notate che il vostro vicino torna dalle vacanze senza il proprio animale domestico, se trovate un cane in strada, ecc..

DENUNCIATE, DENUNCIATE, DENUNCIATE!

Se invece avete un amico a 4 zampe, portatelo con voi in vacanza e divertitevi con lui più che potete, sarà una vacanza memorabile! 😉

ps: già che ci siete, sostenete l’appello degli Animalisti per chiedere alle regioni di approvare una legge che regolamenti l’accesso degli animali nelle spiagge
Quando una legge per accesso degli animali nelle spiagge? #chièlabestia @regioni_it Condividi il Tweet

TWITTATEEE!!!!